1. Premesse

Le presenti Condizioni di Vendita (di seguito solo “Condizioni Generali”) regolano la vendita dei prodotti commercializzati dall’azienda IL FORNAIO DEL CARASAU SRL di Lotzorai (NU), con sede in Lotzorai (NU). Via Milano, 26 indirizzo PEC ilfornaiodelcarasau@pec.it partita iva 01317380911 . (di seguito anche “Venditore” o “Azienda”) al fine di assicurare la massima trasparenza e chiarezza nel rapporto con gli utenti o gli Acquirenti. L’invio o la consegna di qualsiasi ordine di acquisto da parte dell’Acquirente alla nostra azienda implica l’accettazione integrale e senza riserve da parte sua delle condizioni generali di vendita dell’azienda, anche se da questi non sottoscritte. Tali Condizioni Generali sono riportate nel nostro sito ove è indicato come poterle scaricare e si considerano pertanto conosciute da tutti gli Acquirenti. Tutte le operazioni di vendita ed acquisto, tra il Venditore e l’Acquirente, saranno regolate dalle seguenti Condizioni Generali.

2.Registrazione

Gli utenti che intendono acquistare su www.ilfornaiodelcarasau.com ed acquistare i prodotti presenti sul sito devono effettuare la Registrazione. L’utente che procede alla registrazione dichiara di aver preso visione dell’informativa sulla Privacy, e che i dati personali inseriti siano veritieri, oltre che corretti, assumendosi piena responsabilità in merito alle informazioni fornite. Nel caso di variazioni, l’utente è tenuto ad informare tempestivamente l’azienda.

3.Accettazione delle condizioni di vendita/formalizzazione contrattuale

Il contratto stipulato tra l’azienda IL FORNAIO DEL CARASAU SRL e l’Acquirente deve intendersi concluso e vincolante tra le parti, con l’accettazione, anche solo parziale dell’ordine, da parte de IL FORNAIO DEL CARASAU SRL. Tale accettazione si ritiene avvenuta, se non altrimenti comunicato all’Acquirente, con qualsiasi modalità. Effettuando un ordine nelle varie modalità previste, l’Acquirente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto, di aver preso completa visione della descrizione dei prodotti scelti, delle condizioni di fornitura che ne regolano la loro erogazione e di accettare integralmente le condizioni generali di vendita.

La trasmissione dell’ordine impegna l’Acquirente ai prezzi, alle condizioni di listino ed alle condizioni generali di vendita dell’azienda in vigore alla data di conferma dell’ordine. L’azienda si riserva la facoltà di non accettare ordini incompleti o non debitamente compilati. Il contratto si intende concluso e vincolante per entrambe le parti, nel momento in cui la conferma d’ordine di acquisto è inviata all’Acquirente.

4.Disponibilità dei prodotti ed evasione degli ordini

Il sistema di commercio elettronico adottato sul sito www.ilfornaiodelcarasau.com è concepito per garantire all’Acquirente la massima trasparenza, indicando in tempo reale lo stato esatto di disponibilità dei Prodotti a magazzino e relativi tempi di consegna.
Qualora la richiesta che l’Acquirente ha formulato tramite l’ordine dovesse superare la quantità disponibile per un dato articolo, l’azienda accetterà l’acquisto limitatamente a quanto effettivamente a disposizione del suo magazzino virtuale. Sarà cura del Servizio Clienti dell’azienda rendere noto (via telefono o via e-mail) all’Acquirente se i prodotti ordinati saranno meno disponibili in futuro.

Si ricorda inoltre che le immagini e le informazioni presenti all’interno delle schede prodotto sono indicative e talvolta possono non corrispondere pienamente alle caratteristiche effettive dell’articolo, nonostante l’azienda adotti la massima cura ed attenzione per tale aspetto.

5.Ordini

Gli ordini sono accettati solo ed esclusivamente tramite Internet (on-line). L’Acquirente che invia l’ordine direttamente dal sito riceverà, al termine della procedura, una comunicazione via posta elettronica (e-mail) di conferma dell’avvenuto ordine, con l’indicazione del relativo numero d’ordine. Nell’ipotesi in cui, dopo l’invio dell’ordine, non compaia (trascorsi alcuni minuti) il numero d’ordine, la proposta s’intenderà come non accettata, ad ogni effetto di legge, anche se per motivi contabili, amministrativi o per carenza di prodotto.
È possibile effettuare l’annullamento di un ordine solo se lo stesso non è stato ancora evaso e la merce non ancora spedita, telefonicamente o mediante comunicazione scritta da inviare tramite e-mail all’indirizzo ilfornaiodelcarasau@tiscali.it.

Per gli ordini già evasi l’Acquirente dovrà esercitare il Diritto di Recesso di cui al successivo Art. 16.

6.Prezzi di vendita / pagamenti

Tutti i prezzi di vendita delle nostre merci sono esposti sul sito www.ilfornaiodelcarasau.com, vengono indicati in Euro e sono comprensivi di IVA e si intendono sempre Franco Partenza, salvo diversa pattuizione tra le parti. I prezzi applicati sono quelli indicati nel listino prezzi o nell’ultima offerta inviata all’Acquirente dalla nostra azienda, validi al momento della consegna dei nostri prodotti. L’Acquirente può provvedere al pagamento tramite sistema PayPal, carta di credito o bonifico bancario anticipato. I prezzi possono subire variazioni senza preavviso. Le spese di spedizione, sono a carico dell’Acquirente, chiaramente visualizzate prima del perfezionamento dell’ordine. In caso di discordanza dei prezzi, successivi all’ordine dell’Acquirente, questi verranno immediatamente comunicati, telefonicamente od a mezzo e-mail, all’Acquirente che, senza nessuna penale, potrà recedere dall’impegno d’acquisto assunto.

7. Modalità e tempi di consegna

La fornitura della merce si intende Franco Partenza. Le spedizioni avvengono esclusivamente tramite corriere, che consegna entro 10/20 giorni lavorativi (salvo alcune eccezioni) successive all’evasione dell’ordine in tutta Italia. I termini di consegna indicati nella conferma d’ordine non sono termini essenziali. Le spese di trasporto sono a carico dell’Acquirente, chiaramente visibili al momento dell’effettuazione dell’ordine. (Si prega di indicare sempre un recapito telefonico nel caso insorgano problematiche per il corriere). Per la merce non assicurata IL FORNAIO DEL CARASAU SRL non si assume alcuna responsabilità riguardante lo smarrimento, la manomissione o la rottura del prodotto/i acquistato/i e su eventuali ritardi nella consegna da parte delle società di spedizione. La consegna dei Prodotti è subordinata al pagamento, da parte dell’Acquirente, del relativo prezzo con il mezzo scelto tra quelli messi a disposizione sul sito www.ilfornaiodelcarasau.com e illustrati alla voce “Tipo di pagamento” preventivamente concordate tra l’Acquirente e il Venditore e da quest’ultimo accettate. Per ulteriori informazioni vai alla pagina Spedizioni.

La forza maggiore (contese industriali ed ogni altra circostanza al di fuori del controllo del venditore come incendi, guerre, inondazioni, siccità, scioperi, guasti e rotture in impianti di produzione, mobilitazioni militari massive, rivoluzioni, confische, embargo, blocchi stradali, ritardi o difetti nelle consegne dei subappaltatori dovuti a qualsiasi circostanza che si riferisca a questa clausola) o altre circostanze eccezionali o imprevedibili che si verificassero nei confronti della nostra azienda o dei nostri fornitori (quali a mero titolo di esempio ritardi di produzione, non conformità del prodotto rispetto alla scheda tecnica rilevate a seguito di analisi specifiche presso laboratori accreditati etc.) sospendono i termini per la consegna, senza alcuna responsabilità per la nostra azienda. La nostra azienda non sarà ritenuta responsabile per ritardata/mancata consegna a causa di forza maggiore o altre circostanze eccezionali o imprevedibili che si verificassero nei confronti della nostra azienda o dei nostri fornitori che possa verificarsi durante il processo di produzione/lavorazione o durante il carico e/o il trasporto. Rientrano tra le cause di forza maggiore o altre circostanze eccezionali anche i ritardi causati dai mutamenti delle procedure doganali determinati da nuovi assetti politici e/o modifiche degli accordi internazionali tra Stati. In particolare, in via esemplificativa e non esaustiva si fa riferimento a: incremento delle formalità doganali; applicazione di dazi; applicazione di divieti o restrizioni implicanti la richiesta di specifiche licenze di importazione; necessità di dichiarazioni in merito ai pagamenti ed adempimenti fiscali (es.: applicazione dell’IVA); eventuali operazioni di sdoganamento delle merci (es: per movimenti e controllo dei prodotti soggetti ad accisa); necessità di attuare le operazioni di etichettatura, bollatura, identificazione, certificazione e composizione delle merci sulla base della legislazione alimentare vigente; limitazioni al sistema di trasporto. Qualora vi sia un ritardo nella consegna della merce superiore ai 30 (trenta) giorni, che non dipenda da forza maggiore o da altri eventi imprevedibili, è fatto obbligo all’Acquirente contestare per iscritto tale ritardo alla nostra azienda, la quale avrà un termine di ulteriori 30 (trenta) giorni per effettuare la consegna. Nessun diritto al risarcimento del danno spetterà all’Acquirente. In caso di consegne ripartite, valgono le disposizioni che precedono. La nostra azienda non risponde per danni da anticipata o ritardata consegna, totale o parziale.

8. Il rischio di perimento della merce

Il rischio di perimento o di rovina della merce passa in capo all’acquirente al più tardi quando la stessa merce lascia gli stabilimenti o magazzini della nostra Azienda ovvero alla consegna allo spedizioniere/vettore o al medesimo Acquirente che provvede al ritiro della merce fornita. A seguito del passaggio dei rischi la nostra Azienda non risponde del perimento o della rovina della merce. In caso di ritardo da parte dell’Acquirente di presa in consegna della merce, il rischio qualora non sia già passato in capo all’Acquirente ai sensi del capoverso precedente, si trasmetterà allo stesso alla data di consegna prevista. Ogni ritardo di consegna dovuto al ritiro autonomo da parte dell’Acquirente o di suoi incaricati non può generare reclami da parte dell’Acquirente. L’Acquirente è obbligato al pagamento integrale del prezzo in caso di danneggiamento o perimento della merce avvenuto dopo il passaggio allo stesso dei rischi.

9. Verifiche

È fatto obbligo all’Acquirente di verificare la conformità della merce e l’assenza di vizi entro 8 (otto) giorni dal ricevimento, e comunque prima di effettuare qualsiasi lavorazione aggiuntiva sulla stessa. Eventuali contestazioni saranno considerate valide solo se comunicate per iscritto mediante PEC entro 8 (otto) giorni dalla ricezione della merce. Eventuali vizi occulti dovranno essere denunciati per iscritto, mediante PEC entro 8 (otto) giorni dalla scoperta. Eventuali denunce dovranno essere dettagliate e specifiche, indicare esattamente i difetti riscontrati e, su richiesta della nostra Azienda, dovranno anche comprendere la restituzione del prodotto difettoso a spese dell’Acquirente al fine di consentire le verifiche del caso.

10. Garanzie

La nostra Azienda garantisce la conformità dei prodotti: per conformità dei prodotti si intende che essi corrispondano per qualità e tipo a quanto stabilito nel contratto e scheda tecnica in corso di validità e che siano esenti da vizi che possano renderli non idonei all’uso a cui sono destinati. I campioni, le indicazioni contenute nelle brochure o le informazioni risultanti da altro materiale pubblicitario non sono vincolanti e non contengono alcuna promessa di qualità in relazione ai prodotti. La nostra Azienda non si assume alcuna responsabilità circa la conformità del prodotto alla normativa di Paesi Stranieri ove sarà utilizzato il prodotto o destinato, circa eventuali usi speciali, circa gli usi abitualmente previsti nei paesi di destinazione.

11. Contenuto della Garanzia

In caso di contestazione dei vizi nei termini e con le modalità di cui all’art. 9 che precede, la nostra Azienda eseguirà una verifica del prodotto in contestazione non appena lo stesso verrà inviato presso il nostro stabilimento o magazzino a spese dell’Acquirente. Nel caso in cui saranno accettati dalla nostra Azienda i vizi o i difetti contestati, provvederemo alla sostituzione della fornitura dei prodotti dello stesso genere e quantità di quelli risultati non conformi sulla base della disponibilità del prodotto. Prima della sostituzione della merce l’Acquirente dovrà restituirci la merce difettosa, accordandosi con la nostra Azienda relativamente alla destinazione della merce reclamata. La sostituzione si intende solo relativa al quantitativo danneggiato/reclamato e non all’intera partita. Non è dovuto alcun risarcimento danni, in particolare l’Acquirente non potrà avanzare altre richieste di risarcimento del danno, di riduzione del prezzo o di risoluzione del contratto. In caso di merce danneggiata durante il trasporto: verrà risarcita solo la merce trasportata da corrieri incaricati dalla nostra Azienda e solo se il danno verrà opportunamente segnalato sui documenti di trasporto/ CMR/ cedolini / sistemi informatici (tipo palmari) in uso dal Trasportatore. In nessun caso la nostra Azienda risponde per danni indiretti o consequenziali, per danni da mancata o ridotta produzione anche rispetto ai già pattuiti termini di consegna.

12. Divieto di cessione

Il presente contratto e i diritti da esso derivanti non potranno, in tutto o in parte, essere ceduti dall’Acquirente, senza il consenso scritto della nostra Azienda. Resta ferma la facoltà dell’Azienda di cedere a terzi il diritto di credito nascente dalla Conferma d’ordine – contratto di vendita nei confronti dell’Acquirente.

13. Forma, esclusività e nullità

Qualsiasi modifica al presente contratto non sarà valida se non fatta per iscritto ed approvata dalla nostra Azienda. L’eventuale nullità di una qualsiasi delle clausole previste nel presente contratto non comporterà la nullità dell’intero contratto, il quale andrà integrato ed interpretato nella sua globalità.

14. Proprietà intellettuale

L’Acquirente riconosce che il marchio, e/o di altri marchi riportati sui Prodotti o collegati ai Prodotti forniti, e/o denominazioni e segni distintivi, nonché dei modelli, disegni relativi ai prodotti ed altri documenti tecnici ad essi relativi sono di esclusiva proprietà dell’Azienda o dei soggetti terzi che glieli hanno concessi in licenza. È fatto divieto l’uso non autorizzato dei marchi riportati sui prodotti o collegati ai prodotti forniti, e/o denominazioni e segni distintivi, nonché dei modelli, disegni relativi ai prodotti ed altri documenti tecnici ad essi relativi. In particolare, è fatto divieto all’Acquirente di riprodurre totalmente e/o parzialmente modelli, disegni relativi ai prodotti acquistati o presi in visione, o di sfruttare le informazioni tecniche ad essi relativi per finalità non direttamente connesse alla loro fornitura. Inoltre, viene fatto divieto all’Acquirente di comunicare notizie ed informazioni tecniche concernenti i prodotti e che possano anche consentire una loro riproduzione. È altresì vietato all’Acquirente di cancellare o alterare i marchi o altri segni distintivi apposti sui Prodotti.

15. Risoluzione

La nostra Azienda potrà risolvere il presente contratto, senza preavviso, mediante dichiarazione della propria volontà di risoluzione, comunicata per iscritto all’Acquirente mediante PEC o mail o fax al verificarsi di uno dei seguenti eventi che costituiscono clausole risolutive espresse a sensi dell’art. 1456 Codice Civile: 1. Il mancato pagamento, parziale o totale, di quanto dovuto dall’Acquirente secondo i tempi e le modalità previste nel presente contratto, salvo che la nostra Azienda non si avvalga della facoltà di chiedere l’adempimento del contratto, in ogni caso con pagamento dell’importo stabilito nel presente contratto, e previa rideterminazione dei termini delle consegne ripartite, oltre al risarcimento del danno; 2. In caso di fallimento di nostri Fornitori della merce oggetto della Conferma d’Ordine da parte dell’Acquirente.

16. Diritto di recesso

L’azienda aderisce al Codice del Consumo (D. Lgs. N. 206 del 06/09/2005), relativo al riassetto delle disposizioni vigenti in materia di tutela dei consumatori che comprende la maggior parte delle disposizioni emanate dall’Unione Europea. Il diritto di recesso consiste nella possibilità da parte del consumatore di recedere, entro il termine di 14 giorni lavorativi, da qualunque acquisto effettuato a distanza e ricevere il rimborso totale della spesa sostenuta per l’acquisto senza alcuna penalità, come disposto nel D. Lgs. 185 del 22/05/1999, ove rientrano ovviamente anche gli acquisti effettuati via Internet. Le uniche spese non rimborsate sarebbero quelle di spedizione, che rimangono escluse dalla disciplina di cui al D. Lgs. 185/1999. Si precisa che la normativa comunitaria prevede che il diritto di recesso sia esercitabile dalle sole persone fisiche (consumatori) che agiscono per scopi che possono considerarsi estranei alla propria attività commerciale. Il diritto di recesso, quindi, non può essere esercitato dalle persone giuridiche e dalle persone fisiche che agiscono per scopi legati a un’attività commerciale. Restano esclusi dal diritto di recesso anche gli acquisti effettuati da rivenditori o da soggetti che qualsiasi titolo acquistano per la rivendita a terzi. Il diritto di recesso non si applica alla fornitura di alimenti che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente. Per poter esercitare il diritto di recesso è necessario inviare, entro 14 giorni dal ricevimento della merce, una raccomandata A.R. all’indirizzo Via Milano, 26 - 08040 Lotzorai (NU) nella quale si esprime la volontà di rendere la merce, anticipata via mail all’indirizzo ilfornaiodelcarasau@tiscali.it. o telefonicamente al numero +39 0782 450086. Il diritto di recesso può essere esercitato dalla persona fisica che ha effettuato l’acquisto. Il diritto di recesso decade totalmente qualora il prodotto restituito non sia integro, ovvero nel caso di: 1) mancanza dell’imballaggio originale; 2) assenza di elementi integranti del prodotto; 3) danneggiamento del prodotto per cause diverse dal trasporto. L’azienda dopo la verifica dell’integrità di tutti i componenti del prodotto procederà al rimborso dell’importo pagato, ad eccezione delle spese di spedizione, entro un mese dalle verifiche effettuate. Non tutti i prodotti possono essere resi, la legge NON CONSENTE DI RESTITUIRE i prodotti alimentari deperibili. Per tutelare i nostri Clienti e per motivi igienici si può esercitare il diritto di Recesso solo per i prodotti che possono essere rimessi in commercio senza pericoli per la salute dei consumatori. Proprio per questo motivo non è possibile restituire prodotti alimentari dei quali non è possibile garantire un’adeguata conservazione.

17. Tutela dei minori

I minori di 18 anni non sono autorizzati a trasmettere ordini tramite il modulo d’ordine, se non sotto il controllo di un familiare adulto.

18. Reclami

Per eventuali reclami è possibile rivolgersi al Servizi Clienti al numero +39 0782 450086, via e-mail all’indirizzo ilfornaiodelcarasau@tiscali.it. oppure per iscritto all’indirizzo Via Milano, 26 - 08040 Lotzorai (NU) Entro 5 gg lavorativi dal ricevimento del Reclamo il Servizio Clienti provvederà a contattare l’Acquirente per indicare i tempi e le modalità di gestione del reclamo.

19.Legge applicabile e foro competente

Il presente accordo è disciplinato dalla Legge Italiana. Per ogni controversia che dovesse insorgere sulla interpretazione ed esecuzione del presente contratto, sarà competente in via esclusiva il foro di IL FORNAIO DEL CARASAU SRL, escluso ogni altro foro, anche alternativo o concorrente. L’Acquirente/utente accetta che qualsiasi controversia sia gestita dal Foro di Lotzorai (NU)

20. Privacy

I dati comunicati saranno trattai nel rispetto del D.lgs. 196/2003 e del Regolamento (Ue) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Aprile 2016 (GDPR). L’Acquirente dichiara di aver ricevuto l’informativa sul trattamento dati personali e autorizza il trattamento, la comunicazione e la diffusione dei dati necessari per la conclusione del presente contratto di fornitura. Entrambe le parti si impegnano altresì a provvedere a propria cura e spese ad ogni adempimento della normativa in materia per soggetti terzi di propria competenza che, nel corso del rapporto contrattuale di cui trattasi, dovesse rendersi necessario per l’espletamento dell’incarico ricevuto. L’Acquirente dichiara di aver letto tutti gli impegni espressamente indicati nelle presenti Condizioni Generali, oltre i materiali informativi rinvenibili nel Sito www.ilfornaiodelcarasau.com che regolano l’acquisto on line della merce e di accettarli come essenziali ai fini del corretto adempimento contrattuale. In particolare l’Acquirente dichiara di aver letto ed accettato gli articoli che precedono, con la sottoscrizione del form digitale, anche ai sensi e per gli effetti degli artt. 1431 e 1342 c.c.

Vi preghiamo di leggere, stampare e conservare l’accettazione delle condizioni di vendita.